News

 

CIRCOLO BOBBIO 207/18 – LUTERO UNA RIVOLUZIONE

Associazione Norberto BobbioCome ogni anno l’Associazione Culturale “Norberto Bobbio” Università dell Politica organizza un Ciclo d’incontri articolati nei sabato mattina da dicembre a febbraio. Quest’anno il tema trattato è  “Lutero una rivoluzione nel mondo cristiano una sfida nella modernità. 1517-2017 Cinque secoli di conflitti, osmosi e dialoghi. “. Il ciclo si aprirà il 16 Dicembre. Il Corso de L’Università della Politica è svolto in collaborazione con docenti e studenti degli Istituti Mattiussi e Leopardi Majorana di  Pordenone

Allegato: Programma incontri

 

PROGETTTO CICERONI 2017/18

logo faiscuolaAnche quest’anno il FAI, Fondo Ambiente Italiano, organizza il progetto Apprendisti Ciceroni, nel quale i ragazzi regalano il proprio tempo libero in un’esperienza di cittadinanza attiva. La delegazione FAI di Pordenone organizza l’attività di preparazione agli studenti in cui essi hanno l’occasione di studiare un bene d’arte o natura del loro territorio e di fare da Ciceroni illustrandolo a al pubblico in occasione di eventi organizzati dal territorio e in due grandi eventi nazionali FAI: le “Mattinate FAI per le scuole” e la “Giornata FAI di Primavera”. Quest’anno l’attività riguarderà il Teatro Verdi e la storia dei teatri di Pordenone. Per gli Apprendisti Ciceroni il percorso didattico dentro e fuori l’aula vale anche come attività di Alternanza Scuola/ Lavoro

Allegati: Incontri formazione Ciceroni   Iscrizioni visite classi

 

BIBLIOTECA SCOLASTICA: #IOLEGGOPERCHÈ

Anche quest’anno, con la terza edizione, torna l’iniziativa #ioleggoperchè, a sostegno delle biblioteche scolastiche. Da sabato 21 a domenica 29 ottobre 2017 nella libreria Baobab di Porcia sarà possibile acquistare libri da donare alla nostra scuola e non solo! Gli editori raddoppieranno i libri acquistati dai clienti, mettendo a disposizione degli istituti un numero pari di volumi. L’obiettivo comune è di popolare di migliaia di testi, le biblioteche scolastiche che avranno aderito al progetto e ne avranno fatto richiesta

 

BIBLIOTECA SCOLASTICA: #IOLEGGOPERCHÈ

Anche quest’anno, con la terza edizione, torna l’iniziativa #ioleggoperchè, a sostegno delle biblioteche scolastiche.

Grazie al supporto e all’impegno di messaggeri, librai, insegnanti, cittadini italiani e agli editori che hanno contribuito, nel 2016 sono stati donati alle scuole 124.000 libri. Anche la biblioteca del nostro istituto ha potuto beneficiare di una quantità importate di libri donati dagli editori.

Da sabato 21 a domenica 29 ottobre 2017 nella libreria Baobab di Porcia sarà possibile acquistare libri da donare alla nostra scuola e non solo! Gli editori raddoppieranno i libri acquistati dai clienti, mettendo a disposizione degli istituti un numero pari di volumi. L’obiettivo comune è di popolare di migliaia di testi, le biblioteche scolastiche che avranno aderito al progetto e ne avranno fatto richiesta.

Entra subito in azione! Consulta ed iscriviti al sito http://www.ioleggoperchè.it, condividi con i tuoi amici i momenti più significativi e tieniti aggiornato sulle ultime novità del progetto. Con il tuo contributo ci aiuterai a rendere indimenticabili le ore trascorse all’interno della nostra biblioteca!

Ognuno, con la propria motivazione e la libertà di scegliere il grado di coinvolgimento, potrà portare #ioleggoperchè nelle scuole, nelle librerie, sul Web e ovunque sarà necessario contribuendo ad un grande progetto: far nascere e crescere le biblioteche scolastiche su tutto il territorio italiano.

Il progetto è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (MiBACT) e dalla Rai, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura e in collaborazione con Associazione Italiana Biblioteche (AIB), Associazione Librai Italiani – Confcommercio (ALI) e Libriamoci – Giornate di lettura nelle scuole

Martina Bravin – Peer Educator, ITSSE “Odorico Mattiussi”

VOLUMI PER BIBLIOTECA E DOCENTI

Il Consiglio regionale ha pubblicato nel 2016, in occasione del 40° del terremoto che colpì il Friuli, tre diversi volumi che, per caratteristiche e contenuti sono complementari e raccolgono le esperienze e i risultati conseguiti dalla nostra Regione con la ricostruzione delle zone terremotate.

Per i docenti interessati, presso la biblioteca d’istituto sono disponibili le seguenti copie:

  • Baiutti Giorgio, Dominici Roberto (a cura di) – Atti e documenti sulla ricostruzione delle zone terremotate del Friuli, Consiglio regionale del FVG, 2016
  • Iacop Franco (a cura di), La legislazione regionale per la ricostruzione delle zone terremotate del Friuli 1976-200, Consiglio regionale del FVG, 2016
  • Baiutti Giorgio (a cura di), Friuli 1976-200 Dalla ricostruzione a un nuovo modello di sviluppo, Forum, 2016

 

CORSI DI PREPARAZIONE PER L’ACCESSO ALL’UNIVERSITÀ

 Il Comune di Pordenone nell’ambito del progetto “Scuole di eccellenza” organizza  per l’anno scolastico 2017/2018, corsi di preparazione all’accesso alle scuole universitarie di eccellenza e al corso di laurea in Medicina. Sono ammessi alla frequenza gli studenti delle classi 5^ e 4^ che abbiano conseguito la media del 7,5 salvo deroga decisa dalle singole scuole. Come per gli anni precedenti, i corsi si terranno in orario pomeridiano dalle ore 14.30 alle ore 16.30 e a partire dal mese di ottobre. In allegato il calendario per i moduli  riferiti a Medicina: Logica, Matematica, Fisica, Biologia, Chimica. I corsi prevedono un contributo a carico degli studenti  di 10 euro per singolo modulo. Nei prossimi giorni sarà disponibile il calendario riferito a Matematica. Per informazioni contattare la prof.ssa Parutta.

Allegato: Calendario Medicina

 

FESTIVAL DELL’ECONOMIA DI TRENTO: GRANDE SUCCESSO DEL MATTIUSSI

Sabato 4 giugno si è conclusa a Trento la dodicesima edizione del Festival dell’Economia. Si tratta di una manifestazione internazionale di grande successo con un seguito di pubblico ed un parterre di interventi di tutto rispetto. La Salute Diseguale il tema del festival: argomento quanto mai attuale, con un forte impatto sociale ed economico. Attorno al tavolo delle conferenze il ministro dell’Economia Piercarlo Padoan e quello della Salute Beatrice Lorenzin, il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco e il presidente dell’INPS Tito Boeri, direttore scientifico del festival. Tra i partecipanti anche Michael Marmot, epidemiologo di fama internazionale e docente all’University College di Londra, economisti del calibro di Francesco Giavazzi e Lucrezia Reichlin, Jean Tirole e Alvin Roth, premi Nobel per l’Economia nel 2014 e nel 2012.

E’ nell’ambito di questo contesto che si sono mossi, assolutamente a loro agio, i ragazzi del Concorso EconoMia: venti eccellenze selezionate nelle 136 scuole superiori che hanno partecipato al concorso. Più di 1200 ragazzi provenienti da 61 province in 19 regioni diverse. Tra i 20 i vincitori tre friulani, tra i quali spicca l’eccellenza del risultato di Anna Monisso, studente della classe quarta B al Mattiussi di Pordenone. Particolarmente impegnativa la prova di concorso tenutasi lo scorso 21 aprile. Un questionario di ottanta domande e due saggi sulle tematiche del festival in un tempo di tre ore, centinaia le pagine di documenti da studiare. Un surplus di lavoro nella fase finale dell’anno scolastico che non ha scoraggiato i ragazzi ed ha prodotto tre piazzamenti entro i primi cinquanta classificati. Oltre ad Anna Monisso, che al MUSE di Trento ha potuto ricevere il premio direttamente dalle mani di Tito Boeri, vanno infatti segnalate anche le eccellenti prestazioni di Marco Santarossa e Laura D’Andrea. Si tratta di un risultato encomiabile che non solo dà vanto alla scuola pordenonese ma sottolinea come, anche tra i ragazzi, siano diffuse solide conoscenze economiche e geopolitiche e la capacità di farle dialogare con le discipline del sapere storico-filosofico

 

CONVEGNO NILDE DAY

All’interno del Convegno Nilde Day,  i rappresentanti di più tipologie di biblioteche si sono incontrati per condividere la loro esperienza, creare ed offrire un servizio sempre più organizzato e mirato alle esigenze degli utenti del sistema ricerca nazionale. Nella sezione dedicata alle scuole è stata presentata anche l’esperienza maturata all’interno della biblioteca dell’I.T.S.S.E. “O. Mattiussi”, facendo emergere l’importanza di fornire agli studenti  e  a tutto il personale scolastico  maggiore consapevolezza e conoscenza del mondo dell’informazione; conoscenza della struttura della biblioteca scolastica e del suo patrimonio; strumenti per la metodologia della ricerca documentale e informativa;  percorsi per imparare a valutare le fonti cartacee e digitali, distinguendole e facendone un uso appropriato, rispettoso del diritto di autore.  Per saperne di più visita il blog dedicato Biblioteche del Network Inter-Library Document Exchange

Link: Blog Nilde

CONCORSO: IO LEGGO PERCHÈ

Grazie all’energia e all’impegno di messaggeri, librai, insegnanti e cittadini di tutta Italia, nelle nove giornate di raccolta dei libri di #ioleggoperché, sono stati donati alle biblioteche scolastiche ben 62.000 libri. In particolare la nostra scuola ha ricevuto: “Lo specchio dei desideri” di Jonathan Coe; “Tutti i colori di te” di Javier Ruescas; “The Hunt” di Andrew Fukuda; “Le avventure di Aquila e Giaguaro” di Isabel Allende

Link: www.ioleggoperche.it